B. Baldi Consultancy Ltd. | Settori di investimento
15708
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-15708,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive

Agricoltura e Agribusiness

Vi sono molteplici opportunità di investimento nel campo della trasformazione dei prodotti agricoli, quali cereali (mais, riso, miglio) colture amidacee (yam, manioca, patata dolce),  melanzane, pomodoro, frutta (ananas, papaia, banana, mango), colture industriali (gomma, canna da zucchero, cotone, olio di palma, di cocco) l’allevamento (bovini, suini, pollame, ovini) e della pesca (tonno, tilapia, pesce gatto, octopus, seppie). La forte richiesta di tecnologia e servizi nel settore agricolo offre notevoli opportunità di investimento e riguarda soprattutto l’irrigazione e il noleggio di attrezzature pesanti (es. fornitura di macchinari e servizi per l’ irrigazione, la disinfestazione, il confezionamento, lo stoccaggio e la distribuzione ecc).  Il Ghana è inoltre il secondo produttore mondiale di cacao, ma nel paese mancano impianti di trasformazione che permetterebbero di esportare un prodotto a piu’ alto valore aggiunto. Anche per il caffe’, di qualita’ robusta, mancano impianti di trasformazione in loco. Lo stesso vale per lo zucchero. Il Paese è produttore di frutta tropicale di ottima qualita’, come anans, pappaia, mango, ma mancano impianti di trasformazione per la produzione di conserve, succhi, frutta essiccata.

Infrastrutture

Il settore delle costruzioni, in particolare per il ramo abitazioni civili ed infrastrutture, appare  molto promettente. Uno studio condotto  dalla Banca Centrale del Ghana ha messo in luce che nel Paese sono necessarie circa un milione e mezzo di abitazioni civili di edilizia economica. Sotto il profilo delle infrastrutture il Paese ha bisogno di ampliare la rete viaria e riabilitare le reti ferroviarie esistenti, costruire nuove centrali elettriche nonchè reti di trasporto per il gas ed il petrolio. Ampliamento e ristrutturazione anche dei due porti di Tema e Takoradi. Collegato al settore edile è la produzione ed installazione di serramenti in alluminio e PVC e mobili per arredamento.

Energie rinnovabili

ENERGIA, GAS, VAPORE, RINNOVABILI, TRASFORMAZIONE E SMALTIMENTO RIFIUTI: Il quantitativo di energia elettrica attualmente prodotta non e’ sufficiente per il fabbisogno del paese. Sono in costruzione alcune centrali termiche ed accanto a queste il Governo intende raddoppiare la produzione di energia da fonti rinnovabili dal 5 al 10% entro il 2020. Le fonti rinnovabili possono essere quelle fotovoltaiche, eoliche, idroelettriche, biomasse e rifiuti. Da settembre 2013 il Governo ha fissato una feed-in-tarif per gli Independent Power Producers.

Prodotti della metallurgia

Collegato all’espansione del mercato immobiliare e degli edifici di arredo urbano è il settore dei serramenti di alluminio che hanno una buona capacità di resistenza al clima tropicale e possono sostituire a pieno titolo i serramenti in legno molto difficili da reperire per la scarsa disponibilità di materia prima. I serramenti in alluminio sono inoltre utilizzati nelle vetrate a pannello continuo.

Pesca

Il settore ittico sta rapidamente emergendo come una delle industrie più importanti del Ghana. Con un litorale di oltre 550 km e 8.520 km2 di laghi, il Ghana fornisce grandi risorse per la pesca e l’acquacoltura. Le imprese ittiche locali hanno spesso interesse ad operare in joint venture con partner stranieri per migliorare la loro operatività, attraverso navi moderne, apparecchiature di monitoraggio avanzate per la pesca, per la lavorazione e il confezionamento del pescato.

Contattaci per avere maggiori informazioni circa tutte le soluzioni di investimento proposte.